Art.104 -- Origine e caratteristiche fisiche del sistema stellare Atlas, Atlante, 27 Tauri -- Antonio Dirita

per approfondimenti      www.fisicauniversale.com/wp

E' un sistema formato da tre stelle distanti dal Sistema Solare  425 al . Due di esse si trovano ad una distanza tra loro di circa 3,9 UA
ed orbitano attorno al comune centro di massa con un periodo di  1254,68 g . Esse danno origine a una binaria spettroscopica che
viene indicata come  Atlas A .
La terza componente è una stella bianca, denominata  Atlas , ed è separata dalle altre due da una distanza di circa  52 UA .
Calcoliamo dunque lo spazio rotante e la massa della coppia centrale .

Il sistema orbita nello spazio rotante stellare ad una distanza dal centro che, in prima approssimazione, si può ritenere uguale a  425 al
e quindi, con la stessa approssimazione, possiamo calcolare il punto neutro del sistema  Atlas A  rispetto al sistema stellare locale .
Si ottiene :

Atlas B , come stella bianca avrà una massa dello stesso ordine di grandezza di quella solare, per cui, in prima approssimazione,
alla distanza di Atlante presenta un punto neutro rispetto al sistema stellare locale dato da :

essendo   52 UA << 618,42 UA , 1386,55 UA ,  la stella primaria   Atlas A   forma certamente un sistema doppio con

Atlas Il gruppo forma quindi un sistema triplo.

Il periodo di rivoluzione di Atlas B , considerando la sua massa uguale a quella solare, vale approssimativamente :

Questo sistema, come Alfa Centauri , descritto nell'  Art.103    , ha avuto origine dall'esplosione che ha generato tutto il sistema
stellare locale , attraverso un processo simile a quello descritto per il sistema Solare negli   Art.31    ,   Art.34    e  Art.37    .

 Art.104 -- Origine e caratteristiche fisiche del sistema stellare Atlas, Atlante, 27 Tauri -- Antonio Dirita

Lascia un commento